L’umidità e la condensa sono tra le principali cause di danni alle merci trasportate in container. Come si creano? Qual è la soluzione?

Chi spedisce merci e materiali via mare sa quali possono essere i danni derivanti dalla condensa all’interno dei container.

Ma per quale motivo si crea la condensa?

La condensa è la conseguenza derivante dalla combinazione tra un alto tasso di umidità ambientale e la naturale alternanza termica durante il giorno e la notte. Essa si crea in seguito ad un abbassamento rapido della temperatura che causa il passaggio delle particelle di umidità da uno stato aeriforme a uno stato solido. Per semplificare, l’umidità presente nella aria diventa acqua.

Se questo accade sul vetro all’interno dell’auto in estate durante un temporale o su una finestra di casa, basterà prendere uno straccio ed asciugarla senza che vi siano conseguenze, ma se succede in un container che compie una traversata di 30 giorni in mare, quali potrebbero essere le conseguenze?

Lo sapevate che più del 10% delle merci trasportate in container subiscono gravi danni dovuti proprio alla condensa?

Il trasporto di un container via mare può durare diverse settimane o mesi prima di arrivare a destinazione. A meno che non si usi un costoso container a temperatura controllata, durante il viaggio le condizioni ambientali non possono essere monitorate e possono causare danni anche irreparabili alle vostre merci trasportate. In un ambiente caldo e umido l’effetto pioggia è il problema più comune, ma non dimentichiamo conseguenze come la proliferazione di funghi e muffe.  

Cosa possiamo fare per evitare che l’umidità si trasformi in condensa?

È fondamentale affidarsi a specialisti in grado di analizzare con precisione le vostre necessità e di consigliarvi come ridurre la quantità di umidità, unico parametro influenzabile, in quanto la temperatura, altro fattore scatenante, è difficilmente controllabile durante un trasporto. Andando a ridurre la quantità di umidità all’interno di un container si allontanerà il punto di rugiada o condensa che è la fase, descritta in precedenza, in cui l’umidità si trasforma in forma liquida.

Propagroup, specializzata nella protezione delle merci contro l’umidità, è a disposizione per seguirvi in maniera scientifica nell’analisi e nella risoluzione dei vostri problemi, al fine di trovare insieme la migliore soluzione per la vostra spedizione.

Grazie a più di 30 anni di esperienza nel settore, Propagroup ha sviluppato numerosi sistemi tra cui Propadry System, una gamma di potentissimi assorbitori di umidità studiati appositamente per l’applicazione in container. L'incredibile capacità di assorbimento delle vaschette Propadry consente di ridurre in maniera efficace, durante tutto il trasporto, la quantità di umidità presente all’interno del container risolvendo così i vostri problemi.

Per saperne di più su Propadry clicca qui.